Ricette

Frittata senza uova

luglio 21, 2016
frittata senza uova

Stavate per perdere le speranze eh?! E invece eccola qua, la ricetta che mi avete richiesto in molte dopo averla vista su Snapchat, la mitica frittata senza uova!

Non storcete subito il naso, io le uova le mangio, ma amo sperimentare vari tipi di cucina, e questa ricetta vegana è talmente perfetta che ormai sono anni che non manca mai sulla mia tavola.

frittata senza uova

E comunque essere aperti a nuove cucine non uccide mica nessuno eh?!

Lo dico a quelli che “oh vegetariano?? Per carità!” “I vegani? Sono matti!” “No la cucina Indiana no, troppe spezie!” e potrei continuare all’infinito!

Io invece trovo bellissimo viaggiare nelle tradizioni culinarie diverse dalle nostre, la cucina deve unire, non creare fazioni!

Che poi dico io, saremo liberi di mangiare ciò che volgiamo?! Pochi giorni fa ero al supermercato imbambolata davanti al reparto dei cibi vegetariani, intenta a scegliere i miei burger, quando arriva una coppia sulla sessantina…la moglie, molto incuriosita “osa” allungare la mano per prendere una confezione e guardare più da vicino il burger alieno, non l’avesse mai fatto! Il marito le ha tirato un pallino esagerato, dicendo che lui vuole delle sane bistecche, non quella roba, l’erba la mangiano le galline!

Li per lì mi sono fatta una risata, poi ripensandoci, mi sono venute in mente tutte le volte che certe persone ritenendosi molto intelligenti e simpatiche, mi hanno detto frasi del tipo “se venite a mangiare da noi, ti va bene un po’ d’erba?” oppure “Oddio sei vegetariana? E stai bene?” o ancora, al ristorante “Le può andare bene una pasta in bianco?”.

A regà, non bruco l’erba, la pasta la mangio con tutti i condimenti di questo mondo e, incredibile, sono viva!

Scherzi a parte, anche io amo la tradizione e non la demonizzo, soprattutto lascio gli altri liberi di fare ciò che vogliono, certo…mi piacerebbe che nel 2016 i bimbi siano meno imbottiti di salumi, insaccati e carne di dubbia provenienza, prediligendo un’alimentazione più sana e varia, e non intendo per forza senza carne.

Sperimentare è bellissimo, assaggiare, scoprire cibi nuovi! Magari una pastasciutta in meno a favore di un piatto di cereali, o far si che una porzione di legumi prenda il posto di un würstel!

Ecco che quindi, nel mio piccolo, vi propongo una ricetta semplice che piacerà sia ai grandi che ai bambini.

frittata vegana

Cosa serve?

Per 2 frittate di circa 25cm

1 bicchiere di farina di ceci

2 bicchieri scarsi di acqua

1 pizzico di sale

pepe

olio EVO

A piacere: zucchine, salvia, cipolle, peperoni…o tutto ciò che vi viene in mente!

 

Come si fa?

In una ciotola mettete la farina di ceci, il sale, il pepe, l’acqua e un cucchiaio di olio e mescolate con la frusta per almeno 5 minuti. Fate riposare altri 5 minuti e poi, con un cucchiaio, eliminate la schiuma che si sarà formata in superficie.

In una padella antiaderente mettete un cucchiaio di olio e fate rosolare le verdure che avete scelto (io la adoro con le zucchine e con la salvia).

Nel caso delle zucchine e delle cipolle, potete grattuggiarle con la grattugia a fori larghi così cuoceranno in pochissimi minuti!

Alzate la fiamma (diciamo a metà potenza di un fuoco medio va bene) e versate metà della pastella.

Fate cuocere per almeno 5 minuti sorvegliando la cottura e facendo attenzione che non bruci.

Se la parte superiore non si è rassodata a sufficienza da permettere di girare la frittata, mettete il coperchio e proseguite la cottura pèer un paio di minuti.

Girate la frittata con l’aiuto del coperchio e fate cuocere altri 5 minuti.

Queste frittate sono ottime sia calde che fredde.

Io le preferisco fredde perché tendono a compattarsi ulteriormente!

Se provate questa frittata taggatemi su Instagram o Facebook, sono curiosa di vedere quanto siete fantasiose nella scelta degli ingredienti!

frittata di ceci

A proposito di Social, avete visto il nuovo Concorso che ho pubblicato ieri sia su Instagram che sulla pagina Facebook?

lampada

Seguite le semplici istruzioni e potrete vincere questa bellissima Lampada Minimal frutto della mia fantasia e della maestria di mio marito! Cosa aspettate? Partecipate mi raccomando!

Bacio e buon fine settimana ♥

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply zia Consu luglio 21, 2016 at 6:58 pm

    In assoluto la mia cena preferita 😛 Io l’abbino sempre ai porri saltati in padella con salsa di soia 😛 Slurp!

  • Leave a Reply