Ricette

Cialde all’amaranto

agosto 21, 2014
DSC_0663
Caldo caldo non c’è ma io persevero imperterrita con gelati e ghiaccioli…però devo dire che il gelato da solo non mi da molta soddisfazione, non sono una grande amante, preferisco accompagnarlo con cialde e biscottini…ma quelli che si trovano in commercio sono troppo dolci, così ho deciso di cercarne una versione più insolita e mi sono subito imbattuta nella ricetta di Kitty, che ho trovato perfetta!

 

Solo 2 ingredienti, di cui solo uno da comprare!

Cosa serve?

Per una dozzina di cialde

1 tazzina di amaranto
2 tazzine di acqua

Come si fanno?

Fate cuocere l’amaranto a fuoco basso per circa 25 minuti o comunque finché l’acqua non si sarà completamente assorbita.

Foderate una placca con della carta da forno e disponete l’amaranto a mucchietti ben distanziati, coprite con un altro foglio di carta forno leggermente oliato in modo che non attacchi ed aiutandovi con un batticarne (un bicchiere, un matterello…) appiattite i mucchietti in modo da formare le cialde.

Togliete il foglio superiore di carta forno ed infornate a 180° finchè le cialde non saranno dorate.

Queste cialde sono al naturale, ma potete aromatizzarle o zuccherarle a vostro piacere, ad esempio aggiungendo dell’estratto di vaniglia o dello zucchero di canna integrale!

A prestissimo 😉

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Giulia agosto 21, 2014 at 8:38 pm

    E' un'idea geniale! Queste le provo di sicuro!
    Grazie per la condivisione
    a presto
    Giulia

  • Reply Laura Maffessanti agosto 21, 2014 at 8:38 pm

    Oddio, che belle…. Ma dove si compra l'amaranto?? Vorrei tanto provarle!

  • Reply Maria Bruna Zanini agosto 30, 2014 at 10:38 am

    Che meraviglia e che squisitezza! Complimentiiiiii
    ciaoo e buon sabato 🙂

  • Leave a Reply