Ricette

Poppy Seed Cake

gennaio 2, 2014
Questo doveva essere il mio ultimo post del 2013…poi la pigrizia ha preso il sopravvento e così, ecco a voi il primo post del 2014!!

Avevo voglia di una Bundt Cake e soprattutto avevo voglia di usare quell’ingombrante stampo che ho comprato, usato si e no un paio di volte…

Da tempo volevo fare la torta con i semi di papavero, ma nella mia testa le idee vanno e vengono, a volte si eclissano per un po’ e poi esplodono all’improvviso e io sono costretta ad assecondarle!
Così, ecco che svegliandomi una mattina il primo pensiero è stato: semi di papavero!
Vi giuro che è così, apro gli occhi al mattino e nella testa c’è già un vortice di pensieri e guai a non esaudirli!
Ma questi semi di papavero, poco usati qui da noi, qualche proprietà ce l’hanno?? Eh certo!
Come tutti i semi oleosi, sono ricchi di proteine;  vitamine e minerali non mancano e soprattutto hanno una buona azione antistress e calmante…cioè…a cucchiaiate proprio!!
Ma veniamo alla ricetta…si tratta di una torta glassata soffice al limone e semi di papavero…

Cosa serve?

330gr di farina 00
2 cucchiai di semi di papavero
1/2 cucchiaino di lievito chimico
1/2 cucchiaino di bicarbonato
230gr di burro morbido
325gr di zucchero
4 uova
la scorza e il succo di 2 limoni
235gr di latticello
Per la glassa
Zucchero a velo
acqua calda
Come si fa?
Prima di tutto preparate il latticello, versando nel latte 1 cucchiaio di succo di limone e attendete 15 minuti.
In una ciotola, mescolate la farina, i semi di papavero, il lievito e il bicarbonato.
Nella planetaria oppure con la frusta e tanto olio di gomito, battete il burro morbido con lo zucchero per almeno 5 minuti, poi aggiungete le uova una ad una, incorporandole bene nell’impasto.
Sempre mescolando, a bassa velocità, aggiungete gli ingredienti secchi e il latticello, alternandoli.
Imburrate e infarinate la teglia e versatevi l’impasto.
Fate cuocere per circa 40/45 minuti a 180°, controllando comunque la cottura.
Fate intiepidire bene la torta prima di rimuoverla dallo stampo.
Quando la torta sarà completamente fredda potete preparare la glassa, mescolando dello zucchero a velo setacciato con dell’acqua calda da aggiungere poco per volta, meno acqua mettete più la glassa sarà densa e coprente e viceversa.
A noi è piaciuta un sacco, così soffice e ricca è l’ideale per le colazioni ma anche per una bella merenda, magari ricoperta con una crema di kaki, come ho fatto io!

La ricetta è del blog I Love Cakes

Vi ricordo che il Contest “Di cucina in cucina…” scade il 25 gennaio, cliccate QUI per partecipare ed avere l’opportunità di ospitare sul vostro blog il Contest di Febbraio!

Un bacino a tutte 😉

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply Any gennaio 2, 2014 at 11:21 am

    Meglio iniziare con una ricetta dolce, no? Poi io amo i semi di papavero, una volta ho fatto dei muffins con lo sciroppo all'arancia e mi ricordo che avevano proprio quel sapore delle feste. I semi li uso anche per metterli sopra il pane prima di infornarlo.
    E' bellissima la tua torta glassata e la crema di kaki la completa. Anche a me piace servire le torte da colazione con della crema sopra, crema di cioccolato o crema pasticcera oppure della semplice confettura fatta in casa.
    Tantissimi auguri e un felice 2014!

  • Reply giochidizucchero gennaio 2, 2014 at 3:17 pm

    Stupenda!! Ho preso i semini di papavero un mesetto fa nell'attesa di una ricetta degna del loro impiego: eccola!!! Grazie per lo spunto… e la crema di kaki???

  • Reply consuelo tognetti gennaio 2, 2014 at 5:31 pm

    Splendida ricetta x inaugurare l'anno nuovo ^_^
    Buon 2014 che ogni tuo desiderio possa avverarsi ^_^
    la zia Consu

  • Reply An Lullaby gennaio 4, 2014 at 10:06 pm

    Bellissima, particolare e golosissima! 🙂

  • Reply Delirious Cake gennaio 6, 2014 at 3:19 pm

    Anche io proprio ieri sera ho preparato una torta a base di semi di papavero e limone! Fantastica!! 🙂

  • Reply cooksappe gennaio 19, 2014 at 6:57 pm

    gnam!

  • Reply manu ela gennaio 22, 2014 at 2:15 pm

    Ciao Beatrice. Innanzi tutto buon anno! Anche se il primo mese è quasi finito. che gli altri undici siano sempre meglio!! Non uso molto i semo di papavero ma mi hai intrigata…proverò…se poi sono anche anti-stress: mai più senza!

  • Reply Ambra gennaio 29, 2014 at 9:22 pm

    Eccoci!!! Meravigliosa davvero!! Grazie e in bocca al lupo!

  • Leave a Reply