Ricette

Melanzane sott’olio

ottobre 7, 2013
Adoro le melanzane…e ora che ho trovato questa ricetta per conservarle sott’olio le amo ancora di più!

 

Ammetto che fare le conserve mi annoia un po’…lava, prepara, sterilizza…poi aspetta prima di mangiare…eppure ogni tanto sento questo bisogno di “conservazione” e quindi mi cimento con piacere!

La ricetta l’ho presa QUI, dove è spiegata molto molto bene…

Mi sono anche divertita a decorare i pirottini che ho usato come copri tappo ;))

Al lavoro!

Cosa serve?

Per 6 vasetti da 250gr

3kg di melanzane lunghe
1l di aceto bianco
5 spicchi d’aglio
origano
alloro
peperoncini rossi freschi
olio extravergine
sale grosso

…e naturalmente i vasetti…

Come si fanno?

Tagliate le melanzane nel senso della lunghezza, facendo delle fette sottili circa 3mm. Io non le ho sbucciate, voi fate come preferite.

In un colapasta, alternate strati di melanzane e di sale grosso e lasciate riposare 2 ore in modo che perdano tutta l’acqua di vegetazione. Trascorse le 2 ore, capovolgete una ad una le melanzane e fate riposare altre 2 ore.

Sciacquate le melanzane e strizzatele.

Fate bollire l’aceto unendo anche dell’acqua, io ho fatto 2/3 di aceto e 1/3 di acqua.

Raggiunto il bollore, tuffateci le melanzane, poche per volta e fatele scottare per 3/4 minuti dalla ripresa del bollore.
Una volta scottate tutte le melanzane, disponetele a strati su dei canovacci puliti, in modo che si asciughino bene e lasciatele così almeno 1 ora.

Ora sterilizzate i vasi di vetro…se non sapete come si fa ve lo spiego subito…

Ponete un canovaccio sul fondo di una pentola, adagiateci i vasetti e riempite gli spazi vuoti con un altro canovaccio, in modo che non si spacchino durante la bollitura. Riempite di acqua coprendo bene tutti i vasetti e portate a bollore. Da quando l’acqua bolle calcolate 30 minuti, spegnete il fuoco e fate raffreddare il tutto.
Estraete i vasi senza toccare l’interno e fateli asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito.

Torniamo alle melanzane…

Ora che sono asciutte, tagliatele a listarelle. Tagliate anche l’aglio a fettine sottili e lo stesso fate con i peperoncini.

Ora iniziate ad invasare, iniziando con uno strato di melanzane, ricoperto da qualche fettina di aglio, qualche pezzetto di peperoncino, un po’ di origano e una foglia di alloro, coprite con l’olio e proseguite così finchè il vaso non sarà colmo. Ad ogni passaggio premete un pochino le melanzane in modo che fuoriesca tutta l’aria. Fate bene attenzione che le melanzane siano completamente ricoperte di olio, io per precauzione ho usato la griglietta di plastica apposita.

Chiudete con i tappi e fate riposare le melanzane al buio per circa 15 giorni prima di assaggiarle.

Vedrete che bruschette da urlo ;))

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply Any ottobre 7, 2013 at 12:54 pm

    Anche a me piacciono le melanzane, anzi..le adoro!
    Quindi dopo aver riempiti i barattoli, non c'è bisogno di sterilizzarli un'altra volta? Grazie.

  • Reply Any ottobre 7, 2013 at 12:54 pm

    Dimenticavo…i tuoi vasetti sono simpaticissimi! Grazie per l'idea dei pirottini usati come copri tappo!

  • Reply Beatrice Rebasti ottobre 7, 2013 at 12:59 pm

    Esatto proprio così, li sterilizzi solo da vuoti, l'acidità dell'aceto contribuisce ad evitare il rischio botulino!! In ogni caso è molto importante anche che le verdure siano ben coperte di olio, per questo, se è necessario, puoi rabboccare l'olio quando le verdure si sono assestate, circa un paio di giorni! Io non ho dovuto farlo perchè evidentemente le avevo pressate bene!
    Ti auguro una buona settimana 😉

  • Reply giochidizucchero ottobre 7, 2013 at 1:38 pm

    Che brava! Le faceva sempre la mua nonna. Io ad essere sincera sono un po' frenata dalla sterilizzazione… sono pigra…

  • Reply Giovanna ottobre 7, 2013 at 1:38 pm

    Adoro le melanzane sott'olio, e fare le conserve mi piace, mi annoia solo sterilizzare i barattoli. Che carini i tuoi barattoli decorati! Un bacio, buona settimana

  • Reply Any ottobre 7, 2013 at 2:23 pm

    Grazie mille per la risposta e buona settimana anche a te.

  • Reply Lauradv ottobre 7, 2013 at 2:31 pm

    Queste melanzane sono un sapore tipico della mia infanzia! E'da tanto tempo che non le preparo più. Questa tua ricetta mi ha fatto tornare voglia di rifarle!

  • Reply Francesca P. ottobre 8, 2013 at 6:52 am

    Io mi sono appena "lanciata" con vasetti da chiudere e decorare con bei tappi… 🙂 Il piacere di aprirli poi e essere travolti dal profumo è così grande…

  • Reply Michela Sassi ottobre 8, 2013 at 7:38 am

    Che meraviglia questi barattolini… cosi decorati poi…
    Bravissima Bea!

  • Reply Paneperituoidenti.it ottobre 9, 2013 at 6:37 am

    Grazie per la ricetta!!! La stavo proprio cercando…
    Bacioni.

    Valeria

  • Reply Sugar ottobre 9, 2013 at 8:43 am

    Ciao Beatrice, arrivo tardi per ringraziarti della visita da me. 🙂 Complimenti per questi bellissimi questi barattoli con le melanzane. Avessi anch'io la pazienza di fare queste cose!
    A presto, un caro saluto. Ada

  • Leave a Reply