Ricette

Panini alla Lavanda

luglio 11, 2013
blogger-image-1823382631

Questa ricetta dei panini alla lavanda è davvero graziosa e semplice…

La ricetta è del Blog di Monique, che trovo davvero delizioso!
Avevo già usato i fiori di lavanda per fare un ottimo tè freddo, CLIC, vi ricordate?
E visto che di questa pianta ne ho in abbondanza, perchè non approfittarne?

Questi panini li trovo adattissimi sia in abbinamento con delle marmellate, sia con dei formaggi stagionati…a voi la scelta!

Cosa serve?

250gr di farina 00
1 cucchiaino e 1/2 di lievito di birra secco
240ml di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di fiori di lavanda
Come si fanno?
Per prima cosa dovrete mettere in infusione i fiori di lavanda in 240ml acqua bollente, coprite e lasciate intiepidire.

Filtrate il liquido e tenete da parte i fiori.
In una ciotola miscelate la farina, il sale, lo zucchero, il lievito ed i fiori di lavanda.
Impastando con una forchetta, versate e filo l’acqua profumata.
Continuate a mescolare velocemente, sempre con la forchetta, finchè la farina non sarà completamente incorporata. Tranquille, non avete fatto un pasticcio, l’impasto deve davvero essere appiccicoso.
Cospargete 2 cucchiai di farina sull’impasto, coprite con un canovaccio e fate lievitare 1 ora e mezza nel forno spento. Al termine della lievitazione, la farina in superficie sarà piena di crepe, buon segno!
Vuol dire che la lievitazione ha avuto successo!
Infarinate la spianatoia, versateci l’impasto e lavoratelo molto delicatamente, senza impastarlo, ma solamente dando la forma ai panini. Io ho usato uno stampo in silicone per mini plumcakes, ma largo alla libera interpretazione…treccine, stampo dei muffins…quello che preferite!
Io ho unto leggermente lo stampo con pochissimo olio di semi.
Coprite e fate riposare ancora una ventina di minuti.
Cuocete per 15/18 minuti nel forno ventilato a 220°
Sfornate e fate raffreddare i panini su una gratella.

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Monique Miel E Ricotta luglio 12, 2013 at 11:19 am

    Ehi!!, vedo i panini alla lavanda e dico: ma guarda! li feci anche io! poi leggo e trovo il mio nome! Sono contenta tu l'abbia fatti, la base per il pane è quello per il pain torsade, devo solo correggerti: le treccine non si possono fare con questo impasto! La sua natura liquida non lo permette:-)un bacio grande!!

  • Reply Beatrice Rebasti luglio 12, 2013 at 3:26 pm

    Eh si…sono proprio i tuoi ;))
    Ho provato a fare un impasto un pochino più denso e facendo riposare una seconda volta, le treccine vengono carinissime, però bisogna essere molto delicati!!
    Ti abbraccio!

  • Reply Cristina Mazzucco luglio 14, 2013 at 8:02 am

    Meravigliosi!!!qualche giorno fa,mi sono procurata della lavanda e ci ho fatto la marmellata ora faccio questi deliziosi panini!!!grazie ti farò sapere 🙂

  • Leave a Reply