Ricette

Le vere Palets Bretons

giugno 27, 2013
Non potevo non rialzare questo post…visto che si parla di Bretagna ultimamente!!
Buona lettura…

Non sapete cosa sono le Palets Bretons? Siete scusati…ve lo spiego io e sono sicura che vi conquisteranno!!

Le Palets sono bei biscottoni fragranti e ariosi con un inconfondibile saporino di burro al fior di sale (che novità eh?!) emblema, insieme alle galettes e al caramello al burro salato, della Bretagna Francese.

E’ un biscotto per noi molto insolito, soprattutto per la consistenza.

Durante le mie vacanze in Bretagna una tappa fissa e immancabile è quella alla biscotteria locale dove faccio (facevo, perchè adesso me le cucino da sola!) incetta di queste delizie!

La preparazione è davvero espressa!

Cosa serve?

80gr di burro salato morbido
80gr di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato*
2 tuorli d’uovo
140gr di farina
1/2 bustina di lievito
1/2 cucchiaino di fior di sale

Come si fanno?

Lavorate nella planetaria o con le fruste il burro morbido finchè non diventa una pomata, poi aggiungete lo zucchero (normale e vanigliato) e i tuorli senza smettere di mescolare.

Sostituite la frusta (se state usando la planetaria) con il gancio K (niente planetaria? Le mani!) ed incorporate la farina e il lievito, infine il fior di sale.

Formate una palla di impasto, avvolgetela nella pellicola e mettetela nel frigorifero per un’ora.

Stendete la pasta con il mattarello fino ad uno spessore di 1/2cm e ritagliate dei dischi dell’esatta misura del fondo dello stampo per i muffins. Lo so…dovete cercare un vasetto che abbia lo stesso diametro, per forza, perchè poi dovrete cuocerli nello stampo!

Passate un velo di burro nello stampo per evitare che attacchino, ma proprio poco poco!

Infornate nel forno caldo a 150° per circa 15/20 minuti, attenzione perchè non devono colorirsi troppo!

Fateli raffreddare per 10 minuti nella teglia prima di tirarli fuori, quando sono caldi sono fragili.

*io compro lo zucchero vanigliato in Francia, sono piccole bustine come quelle del lievito, di zucchero aromatizzato alla vaniglia. Però potete farlo voi, mettete dello zucchero in un barattolo e infilateci dentro una stecca di vaniglia intera, chiudete con il tappo ed agitate ogni 1 o 2 giorni, ci vorranno circa 15 giorni perchè lo zucchero sia aromatizzato.
Se non volete aspettare…sostituitelo con un cucchiaino di estratto di vaniglia!


Voglio regalarvi 2 minuti di viaggio nel Pais Bigouden…il mio viaggio del cuore…

Vi ricordo che cliccando sulle icone sotto al titolo nella Home page del Blog potrete seguirmi anche su Facebook, Twitter, Instagram, Google + e Pinterest…se qui non vi ho tediato abbastanza ;))

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply Miss Mou marzo 25, 2013 at 1:29 pm

    mmmm hanno un ottimo aspetto. Devo provarle!

  • Reply not-louise marzo 25, 2013 at 4:38 pm

    sympathiques tes palets Bretons .
    Et c'est une Bretonne qui te le dit !!!
    Louise

  • Reply Beatrice Rebasti marzo 26, 2013 at 9:37 am

    Si si :o))) devi assolutamente!!

  • Reply Beatrice Rebasti marzo 26, 2013 at 9:37 am

    Super merci Louise ;))

  • Reply Anonimo marzo 26, 2013 at 6:49 pm

    Scusa, posso chiederti cosa intendi per "1 bustina di zucchero vanigliato"?
    Zucchero a velo vanigliato? Una confezione intera?

    Grazie!

  • Reply Beatrice Rebasti marzo 26, 2013 at 6:56 pm

    Hai fatto benissimo a chiedermelo…perchè mi sono accorta di essermi dimenticata di spiegare 😛
    Ho aggiunto tutto nel post!!
    Un abbraccio!

  • Reply Anonimo marzo 26, 2013 at 10:10 pm

    Grazie mille! 🙂

    Ricambio l'abbraccio e buona Pasqua! 😉

  • Reply Cristiana Valeria aprile 2, 2013 at 9:41 pm

    Salvata….uno di quei dolci che credevo potesse essere solo comprato!! notte cri

  • Reply Jerry Delia aprile 4, 2013 at 5:45 pm

    Ottimi !!!!

  • Reply Beatrice Rebasti aprile 4, 2013 at 5:52 pm

    Grazie!

  • Reply Beatrice Rebasti aprile 4, 2013 at 5:53 pm

    Lo credevo anch'io…prima di provare a farle…eccellenti, garantito!!

  • Reply Pasticciona AiFornelli aprile 4, 2013 at 6:12 pm

    Anche la mia amica mi ha parlato benissimo della Bretagna, di quanto siano cordiali e del buon cibo-per non parlare dei paesaggi…poi vedo questi meravigliosi dolcetti … *_* stelline negli occhi! proverò sicuramente a farli! grazie di averli condivisi con noi …
    ps.: sono una tua lettrici fissa 😉

  • Reply Beatrice Rebasti aprile 6, 2013 at 6:15 pm

    Non sai quanto mi riempia il cuore sapere che le persone apprezzano quello che faccio e sapere di avere delle lettrici così carine!
    La Bretagna…bè con me sfondi una porta aperta…per me è una seconda casa, ti basti sapere che sono circa 15 anni che non manco un'estate…nella mia amata Ploumanac'h!
    Se devi programmare un viaggio conta su di me per tutte le dritte del caso!
    Un abbraccio!

  • Leave a Reply