Lifestyle

La Mia Bretagna…(capitolo 2)

giugno 26, 2013
DSCN3723

Eccomi già a proseguire il racconto di viaggio nella mia amata Bretagna…non ho le idee molto chiare su come continuare questo “viaggio virtuale”, forse in maniera disordinata, mi farò trasportare dall’emozione che di volta in volta mi pervade, quindi non consideratelo come un itinerario di viaggio ben organizzato…

Ma vi metto comunque una cartina dove ho segnalato i punti, secondo me, di maggior interesse…

Da Ploumanac’h mi sposto subito verso la vicina Tregastel, che non offre moltissimo, ma è un villaggio davvero carino e le spiagge sono bellissime!
Poi al lunedì c’è un mercato spettacolare, dimenticate i banchetti tutti uguali e made in China che abbiamo qui noi…lì il mercato è ancora inteso come una volta: prodotti del luogo di piccoli produttori locali, punto.
Questo ovviamente vale per tutti i settori merceologici, dall’alimentazione ovviamente, con banchi di cozze, ostriche, vongole e crostacei appena pescati e stupendi banchi di frutta e verdura esposte come fossero preziose opere d’arte…
…all’abbigliamento…bè non troverete molto ma di sicuro le immancabili maglie a righe bianche e blu, che oltretutto quest’anno sono finalmente di moda anche qui da noi!
Le creazioni artigianali, quadri e bijoux davvero eclettici e super-belli!
Da Tregastel mi sposto…un pò ovunque…alla ricerca dei Vide Greniers e delle Foire à Brocante, dei bellissimi mercatini dell’antiquariato/usato dove perfino i bambini vendono i loro vestiti smessi ed i vecchi giocattoli!
Di questo però non ho foto…presa dalla frenesia di tutto quel che vedo, mi dimentico persino di scattarle!
Ma vi do il SITO con il calendario delle date, centinaia!!
Vi anticipo già che quest’anno per la seconda volta andrò alla più enorme fiera dell’usato che io abbia mai visto, più di 800 espositori, praticamente la cittadina è piena di banchetti, tutte le vie sono un fiume di persone che cercano di spuntare il prezzo migliore…perciò aspettatevi tante foto!
Questa meraviglia si trova a Lanvollon…
In zona, c’è una chicca che non potete proprio perdervi, la Creperie des Falaises che si trova nelle falesie di Plouha, segnalata anche da Lonely Planet, dove abbiamo mangiato gli Sgombri e le Capesante più buone in assoluto!

 

E se capite il Francese, il cartello sulla sinistra è fenomenale 😀
Da Plouha, spostatevi qualche chilometro verso est e raggiungete Cap Fréhel, una falesia che domina il mare da un’altezza di 70 metri, con tanto di faro da cartolina, alto 103 metri
e con la più ricca riserva ornitologica della Bretagna.
Qui il panorama è da immortalare in ogni angolo…
Last but not least…in questa zona c’è anche l’imbarcadero per la meravigliosa isola di Bréhat, precisamente a Paimpol, un pochino più a ovest rispetto a Fréhel.
Quest’isola…cosa devo dire…piccola, raccolta, fiorita, romantica e incantevole…da esplorare rigorosamente in bicicletta…qui l’auto non è permessa!
Qui Agapanti, Ortensie, Mimose e Calendule (e tanti altri fiori!) spuntano rigogliosi in ogni angolo (come del resto in tutta la regione!), coloratissimi e dalle dimensioni davvero sorprendenti!
Non per niente è chiamata “l’isola dei fiori”!
Grazie alla corrente del golfo l’isola gode tutto l’anno di un vero e proprio microclima.

Le sue casette da fiaba, in granito e con i tetti di ardesia, fanno venire voglia di perdersi tra i vicoletti ed avere la scusa per non tornare più…
Il faro di Paon domina la parte nord dell’isola e merita la lunga pedalata che si compie per arrivarci!

 

Ragazze…io continuerei ma sto per perdere la vista a furia di scrivere e selezionare foto 😀
Vi lascio ma nel frattempo raccolgo le idee sul prossimo capitolo di destinazioni Bretoni!
E se decidete per una vacanza last minute…sono qui pronta a darvi consigli!
A très bientot!

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Annina In Cucina giugno 29, 2013 at 2:36 pm

    che meraviglia!!!

  • Reply Pasticciona AiFornelli ottobre 30, 2013 at 5:56 pm

    oooohh..occhi a cuoricino…*.*

  • Reply E' ora di partire!!! ⋆ Cremedecassis maggio 28, 2016 at 2:13 pm

    […] Dove vado lo sapete già…ma se volete rinfrescarvi la memoria leggete QUI e QUI… […]

  • Leave a Reply