Lifestyle

La Mia Bretagna (capitolo 1)

giugno 24, 2013

La mia cara twit-amica Annina proprio ieri mi ha chiesto di scrivere un post per raccontare la Mia Bretagna…e io già oggi mi metto all’opera, piena di entusiasmo per questa richiesta e con la voglia di farvi scoprire una regione magica…
Forse un post solo non basterà (a meno che non volgiate sorbirvi un chilometrico racconto!)…e forse vi terrò aggiornati con i miei appunti di viaggio, si perchè il 20 luglio parto di nuovo alla scoperta di tutto quello che non ho ancora visto, credetemi, c’è tanto tanto tanto da vedere..

Spero che questo “viaggio” vi piaccia e vi emozioni…

Tutto è cominciato quando avevo 13 anni e con i miei genitori, partivamo per la prima volta verso questa destinazione nuova ed insolita, le bout du monde…la fine del mondo…

Ma prima di dilungarmi in racconti poetici e sognanti…come si fa ad andarci? In macchina, ovvio! Siete pronti a spararvi più di 1300Km (dipende da dove partite ovviamente…) di viaggio attraverso la Francia?

Un lungo viaggio…quasi un esodo direi…

LA MIA BELLA BRETAGNA
(capitolo 1°)
Il clima oceanico fa pensare subito ad un paesaggio grigio e umido…niente di più sbagliato!
Piove, certo, ma le nuvole lasciano velocemente spazio ad un cielo blu che più blu non si può! In pochi minuti il clima cambia, grazie alla correnti oceaniche, quindi vi ritroverete a scoprire climi e temperature diverse nell’arco della giornata, si della giornata! Pazzesco!
La Bretagna è terra dei Celti ed i suoi abitanti sono famosi per avere un carattere tenace e testardo!
Alcuni di loro parlano ancora la lingua Bretone, per noi totalmente incomprensibile.
Ma veniamo al viaggio vero e proprio… si parte di notte da qui per arrivare a destinazione nel tardo pomeriggio, facendo pochissime soste ovviamente!
Io non amo soggiornare negli alberghi e per godermi davvero la vita bretone, affitto sempre una casa…una di quelle in pietra dal sapore un po’ retró…con tanto di giardino fiorito e tutti i confort!

Per questo potete rivolgervi ad una delle tante agenzie che ci sono in Bretagna, io ho conosciuto una signora e negli ultimi anni ci ha affittato la sua casa, ma molte volte ho usufruito del servizio di QUESTA agenzia.

Io adoro la parte costiera, ma questa regione ha anche un ricchissimo patrimonio di foreste!
La zona dove vado io è la Cote d’Armor detta anche Costa di Granito Rosa…il motivo lo capite da soli se guardate la foto qui sotto…
Nella foto vedete il Faro di Ploumanac’h, il paesino del mio cuore, con le sue spiagge totalmente circondate da enormi massi di granito rosa…
La spiaggia di Saint Guirec…un sogno…una piccola ansa che si affaccia sul castello di Costaeres, situato su un isolotto proprio in fronte alla spiaggia.
La cappelletta di Saint Guirec, che è proprio sulla spiaggia e
per 2 volte al giorno viene in parte ricoperta dal mare, si perchè qui le maree sono davvero imponenti, il mare si ritira di diversi chilometri, uno spettacolo impressionante e grandioso, che ci fa capire la maestosità della natura e quello di cui è capace.
Ma torniamo a Saint Guirec, la leggenda narra che le giovani donne nubili, dovessero pungere il naso del Santo con uno spillo e se questo rimaneva infilzato si sarebbero sposate entro l’anno…

 

Il sentiero dei Doganieri, con il più grande ammasso blocchi di granito, erosi e levigati dall’oceano, che a volte sembrano sospesi…

 

 

Le grandi spiagge…dove per fortuna NON esistono stabilimenti balneari…
La pesca a piedi di prima mattina…per tornare a casa con un bottino di Palourdes (vongole veraci) da cucinare a cena…accompagnate da un buon bicchiere di Muscadet…
Il mio ristorante preferito, Le Coste Mor, affacciato direttamente sulla spiaggia di Saint Guirec, dove quando la marea è alta, vi sembrerà di cenare sospesi in mezzo al mare…davvero Les pieds dans l’eau…
Li potete mangiare le cozze più buone in assoluto o deliziarvi con un ENORME plateau de fruits de mer, un tripudio di scampi, gamberi, astice, granchio, cozze, vongole lumachine di varie misure e naturalmente le immancabili ostriche di Cancale.

 

 

Ma ragazze…forse è ora che io mi fermi…e che suddivida questo racconto in più “capitoli” perchè vedo che qui la cosa si fa lunga!
Nei prossimi giorni scriverò altri post, questa cosa mi sta appassionando parecchio!
Però vi lascio con un bellissimo VIDEO e con il SITO del turismo Bretone, in Italiano, dove potrete scoprire di più su questa magica terra!
E scusate se per una volta non si è parlato di ricette…ma cercherò di fare mille foto e raccogliere più ricette possibile durante le vacanze, così potrò unire le due cose, cucina e Bretagna!
 
Kenavo ar c’hentañ

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply Casale Versa giugno 24, 2013 at 5:32 pm

    Ma che bella cosa Bea!! dai che seguo il tuo viaggio!! ;D

  • Reply Annina In Cucina giugno 24, 2013 at 5:53 pm

    Che bel post!! Sono felice di averti dato lo spunto di condividere i tuoi posti del cuore. La Bretagna e' un luogo stupendo ma spesso sconosciuto.

  • Reply not-louise giugno 24, 2013 at 6:32 pm

    Bonnes vacances dans notre belle Bretagne .
    Bravo et merci , tu parles trop bien de cette belle région .
    Bises de Louise

  • Reply Beatrice Rebasti giugno 24, 2013 at 7:20 pm

    Grazie cara ;)) non vedo l'ora di partire (il 20 luglio…) per raccontarvi tutto!!

  • Reply Beatrice Rebasti giugno 24, 2013 at 7:23 pm

    Je part le 20 juillet..ça c'est un post pre-vojage ;)) et je ne voit pas l'heure, j'en reve tout l'annee!
    ça va avec le traducteur? Tu arrive à bien comprendre ou ça marche pas trop bien?
    Biz

  • Reply Memole giugno 24, 2013 at 7:24 pm

    Anche io la prima volta che sono andata in Bretagna avevo 12 anni…Una vacanza bellissima…Posti meravigliosi…Quanti ricordi…

  • Reply Beatrice Rebasti giugno 24, 2013 at 7:26 pm

    Che bello, grazie a questo post sto conoscendo un sacco di persone che come me, amano questa bella regione! ;))

  • Reply Geillis giugno 26, 2013 at 3:04 pm

    Che posti meravigliosi! Ho passato una settimana tra Bretagna e Normandia ma, essendo in treno, abbiamo visto le città e non la costa, assolutamente da organizzare un altro viaggio alla scoperta di una delle regioni più affascinanti d'Europa

  • Reply Marina Parmigiani giugno 26, 2013 at 4:18 pm

    Bellissimi i tuoi post sulla Bretagna!! Grazie per avermi fatto sognare di nuovo! Io ci sono stata ben nove volte e ti assicuro (e forse tu lo sai meglio di me) ogni volta che vado scopro ancora angoli sconosciuti. E poi io provo una sensazione di pace e tranquillità alla quale, vivendo in città, non sono più abituata.
    Continua a scrivere ancora di questa magica regione!

  • Reply Beatrice Rebasti giugno 27, 2013 at 9:58 pm

    Grazie mille…lo farò di sicuro!!! Bello sapere che tante persone provano le mie stesse sensazioni stando in Bretagna, si respira davvero aria di tranquillità! Quale parte delle regione hai preferito? Quali sono i tuoi luoghi del cuore? Sono curiosa ;))

  • Reply Beatrice Rebasti giugno 27, 2013 at 10:01 pm

    Se non hai visto la parte costiera ti consiglio di ritornarci e visitare solo quella, lascia stare le città che ormai hai già visitato! Parti da Mont Saint Michel e spostati ad ovest fino al Finisterre, ogni paesino costiero merita una sosta! E se hai bisogno consigli non esitare, nel caso ti darò la mia mail privata!
    Un abbraccio

  • Reply Voglia di Oceano... ⋆ Cremedecassis maggio 28, 2016 at 2:11 pm

    […] già parlato dei miei luoghi del cuore QUI e QUI, questa volta vi lascio solo alcune foto e pochi […]

  • Reply E' ora di partire!!! ⋆ Cremedecassis maggio 28, 2016 at 2:13 pm

    […] vado lo sapete già…ma se volete rinfrescarvi la memoria leggete QUI e […]

  • Leave a Reply