Macarons Piccola Pasticceria Ricette

Macarons…che Delizia!!!

ottobre 13, 2011
Era da un po’ che volevo provare a fare questi deliziosi dolcetti Francesi…ma pensavo che la ricetta fosse troppo difficile e laboriosa…niente di più sbagliato!
 
Tranquille…i primi 2 tentativi sono andati a vuoto anche a me…ci vuole pratica e dimestichezza!
 
Ho cercato non so quante ricette, guardato mille video tutorial…ma niente, non ero convinta…poi sono capitata su questo Blog…è stato amore a prima vista!!! 
La ricetta era semplice e spiegata benissimo e quindi….via…proviamo!
 
Eeeee…TA-DAN!!! Eccoli: loro, magnifici, colorati, deliziosi…i MIEI Macarons!


Cosa serve?
 
PER CIRCA 35 MACARONS
 
3 albumi d’uovo separati dai rossi 2/3 giorni prima
210gr di zucchero a velo
125gr di farina di mandorle
30gr di zucchero semolato
Colorante alimentare in gel rosso
 
Marmellata di Lamponi di buona qualità
 
 
Come si fanno?
 
Mixate finemente lo zucchero a velo con la farina di mandorle e poi setacciate il tutto.
 
Montate gli albumi (a temperatura ambiente) con un pizzico di sale e quando cominciano ad essere spumosi aggiungete gradatamente lo zucchero semolato; continuate a montare finchè non saranno a neve fermissima.
 
A questo punto bisogna incorporare gli ingredienti secchi…
 
Aggiungete agli albumi il colorante alimentare in gel e poco per volta, incorporate lo zucchero + farina di mandorle, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola di silicone, senza smontare gli albumi; questo passaggio fondamentale si chiama “Macaronnage”.
Alla fine l’impasto dovrà risultare liscio e brillante, non troppo liquido.
 
Ora mettete l’impasto in una sac à poche con una punta tonda liscia n. 2A.
 
Stendete sul piano di lavoro 4 fogli di carta da forno e fermateli ai lati con dei bicchieri rovesciati.
 
Adesso….respirate…ma non troppo….
 
Con movimenti dolci ma decisi dovete formare i macarons: tenete la sacca verticale sostenendo bene la punta che deve quasi toccare il foglio di carta da forno, spremete e fate dei cerchi di circa 2 cm, poi sollevate la punta facendo un ricciolo e passate velocemente al successivo.
 
I macarons si allargheranno fino ad avere un diametro di circa 3,5 cm.
 
Adesso devono riposare per almeno mezz’ora…o un’ora o due ore ancora meglio…devono formare una crosticina in superficie. Questo passaggio è fondamentale perchè impedisce ai macarons di creparsi in cottura e assicura una buona lievitazione.
Preriscaldate il forno a 150° e cuocete una teglia per volta, per circa 12-13 minuti.
 
Per una cottura perfetta, sovrapponete nel forno 3 teglie uguali, i macarons saranno poggiati sulla terza in alto.
 
Controllate bene la cottura, non devono seccare troppo.
 
La cottura è perfetta se:
 
– i macarons si gonfiano quasi subito nel forno;
– alla base si forma la famosa corona,
– la superficie non si crepa;
– l’esterno è fragrante e l’interno è soffice;
 
– si staccano dalla carta da forno appena sfornati, senza rimanere appiccicati!
 
Una volta cotti si staccheranno da soli dalla carta da forno; fateli raffreddare su una gratella.
 
Per preparare la ganache, fate fondere a fuoco bassissimo il cioccolato con la panna e l’acqua di fiori d’arancio.
Fate raffreddare.
 
Ora riempite i macarons con una noce di ganache e chiudete i due gusci delicatamente.
Disponeteli in un contenitore di plastica e metteteli in frigorifero per un giorno o due prima di assaggiarli.
 
Lo so…sarà durissima resistere…ma subito non sono affatto buoni, vale la pena aspettare!!
 
Poi si conservano in frigorifero per 3 giorni, ma tirateli fuori un’ora prima di mangiarli, altrimenti saranno secchi e freddi.
 

VIVE LES MACARONS!!

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply sabry febbraio 18, 2013 at 9:28 pm

    Lo sai che ho provato per ben tre volte e non mi sono mai venuti?

  • Reply Bea febbraio 18, 2013 at 9:42 pm

    La prima volta nemmeno a me…poi ho riprovato cercando di essere più precisa, devo dire che questa ricetta è la migliore tra quelle che ho provato!! Io li adoro…anzi…li rifarò molto presto così sostituisco questa foto orribile 😛

  • Reply ChiaraCreativa febbraio 24, 2013 at 4:49 pm

    Sono corsa a leggere la ricetta…
    Devo provarli a fare subito!!

  • Reply Bea febbraio 24, 2013 at 4:50 pm

    Siii devi provare assolutamente!! Fai un giro sul sito di Laduree…rimarrai incantata!!

  • Leave a Reply